logo-wdg

Siglata la nuova convenzione collettiva di lavoro

Daniel Huser, presidente centrale di suissetec, e Hans-Peter Kaufmann, direttore di suissetec, hanno siglato ieri, assieme ai rappresentanti di Unia e Syna, la nuova convenzione collettiva di lavoro (CCL) del ramo della tecnica della costruzione.

La sottoscrizione segna la fine di intense trattative. La CCL rielaborata, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2019, include un campo d’applicazione ampliato. Fino a un totale di 120 ore straordinarie, queste possono essere versate ora senza supplemento (cfr. l’articolo a pagina 11).
Vi sono poi alcune novità che riguardano le giornate retribuite di formazione continua e il congedo materno e paterno. Sono stati inoltre aumentati i salari minimi e regolamentata l’indennità per il servizio di picchetto.

La versione digitale della CCL 2019 può essere consultata qui:

CCL 2019